Yoga: l’importanza della pratica quotidiana.

Quello che più manca oggi alle persone è il tempo: viviamo tutti di corsa e tra i mille impegni quotidiani è sempre più difficile dedicarsi allo yoga quanto si vorrebbe. In molti, purtroppo, si accontentano di praticare questa disciplina nel loro centro yoga una volta alla settimana, altri riescono a fatica a trovare il modo di seguire due sedute alla settimana. Eppure man mano che ci si addentra in questo mondo e se ne scoprono i segreti si scopre come lo yoga necessiti di tempo per essere vissuto in maniera davvero utile e completa.

Se per mille ragioni non riusciamo a fare yoga tutti i giorni con il nostro maestro, cerchiamo almeno di praticarlo a casa anche se mancherà la magia data dalla pratica comune. Si tratta di abituarsi a trovare almeno 15 minuti liberi  ogni giorno, magari posticipando la visione della nostra serie TV preferita o dell’ultima puntata di X-Factor. Se manca il tempo si tratta di definire delle priorità.

Avete trovato il modo di ritagliarvi 15 minuti di tempo tutti per voi, magari la mattina prima di colazione, per fare yoga? Ora potrete ripetere glia asana, i pranayama e gli esercizi di meditazione imparati a lezione, magari prendendovi più tempo per ogni singolo asana in modo da permettere al corpo di assimilare la postura senza forzare. Non dimenticate poi di rivolgere la vostra attenzione all’interno, per liberarvi del caos di propositi, obiettivi e desideri che vi rendono schiavi guardandosi come un osservatore che non giudica, un testimone non giudicante che nello yoga si chiama “Drashta”.

Certamente gli asana permetteranno alla persona di avere un corpo tonico, ma è l’aspetto mentale quello che conta davvero nello yoga e che richiede concentrazione e perseveranza. Solo così e tramite l’azione del tempo chi pratica yoga avrà delle vere e proprie “armi segrete” per affrontare con consapevolezza e sicurezza la vita di ogni giorno.

Yogamea_Goa_India_Instructor_Certificate_Yoga_Alliance

Yogamea – Yoga School

I 3 benefici principali benefici dello yoga

Fare yoga non solo permette di essere più consapevoli e sicuri ma porta anche a una serie di ulteriori benefici. Vediamo i 3 principali, quelli che vi aiuteranno a trovare davvero il tempo per frequentare una scuola di yoga.

  1. Disitossica l’organismo: le asana sono eseguite in modo coordinato con la respirazione e gli organi interni vengono massaggiati attraverso il respiro, che permette di eliminare le tossine.
  2. Riduce ansia e depressione: la pratica dello yoga insegna a gestire il campo emozionale e a superare quelle paure inconscie sempre più spesso causa di ansia e depressione.
  3. Aiuta a controllare il peso e a smettere di fumare: grazie allo yoga potremo conoscere e controllare la mente per utilizzarla in modo corretto raggiungendo obiettivi apparentemente complessi come la perdita di peso o l’abolizione del fumo.

Sono però davvero tanti altri i benefici che la pratica quotidiana dello yoga porta, tra questi la cura dell’insonnia, il supporto nella risoluzione dei problemi, il rallentamento dell’invecchiamento, il miglioramento di flessibilità, equilibrio e concentrazione e molti altri.

Impara lo yoga con Yogamea

La scuola di Yoga Yogamea organizza ogni anno ritiri di yoga, settimane intensive e corsi di formazione per insegnanti. In particolare siamo specializzati in Hatha Yoga, la base per tutte le altre interpretazioni dello yoga secondo i testi più antichi. Frequentare un corso di yoga con Yogamea non significa solo apprendere le Asana (posture) ma anche comprendere come essere più flessibili, sicuri e resistenti grazie al Pranayama e Pawanmuktakasana.

Fatti un regalo, scopri come diventare insegnante di yoga con Yogamea guardando il programma completo dei corsi qui. Il nostro corso vi fornirà una profonda comprensione dello yoga e delle sue pratiche, dalla base al livello avanzato alternando teoria e esercizi pratici per un apprendimento semplice e sistematico.

Contattaci per prenotare il tuo corso!


Categories: Yoga Lifestyle

Post Your Thoughts